Adams Machinery

Una suite completa per la simulazione dei sistemi di trasmissione
Valutare e gestire le complesse interazioni relative a: movimento, strutture, attuatori e controlli per ottimizzare al meglio i design dei prodotti in ottica di prestazioni, sicurezza e comfort.
Horizontal spacer

Costruire prototipi virtuali funzionali dei componenti e dei sistemi di macchine nelle prime fasi del ciclo di progettazione, consente di eseguire una serie di test virtuali prima di impegnarsi a costruire un prototipo fisico. Con questa nuova soluzione, i costruttori di macchine ridurranno il numero di prototipi, la durata del ciclo di progettazione e saranno in grado di soddisfare le loro specifiche funzionali in meno tempo.

Adams / Machinery è completamente integrato all'interno dell'ambiente Adams / View. Contiene diversi moduli di modellazione che consentono agli utenti di creare i più comuni componenti di macchine molto più rapidamente rispetto alla funzionalità standard di Adams/View.

Facilità d'uso

L’interfaccia e il model browser di Adams rendono semplice anche agli utenti meno esperti la creazione di modelli meccanici completi e accurati. Il pacchetto principale (che comprende Adams/View, Adams/Solver, e Adams/PostProcessor) consente di importare la geometria dai principali sistemi CAD o di costruire un modello del sistema da zero. Il sistema viene creato proprio come si creano i sistemi fisici: creando e assemblando parti, connettendole con giunti e facendole muovere con generatori di movimento e forze.

Produttività

Adams/Machinery consente agli utenti di creare in modo più efficiente alcuni componenti tipici, guidando gli utenti nella fase di pre-processing automatizzando le attività di creazione della geometria, connessione del sottosistema, ecc. Anche la fase di post-processing è facilitata, poiché viene fornito un plotting automatico e i report per i canali più comunemente desiderati. 

Moduli

 

Il modulo Gears è progettato per ingegneri che hanno bisogno di prevedere l'impatto della progettazione e del comportamento di coppie di ingranaggi, come il rapporto di trasmissione o la previsione del gioco, sulle prestazioni complessive del sistema.
Permette di:

  • Scegliere la tipologia di ingranaggio tra: Spur Gear (Internal/External), Helical Gear (Internal/External), Bevel Gear Straight e Bevel Gear Spiral
  • Applicare il metodo di modellazione di contatto per studiare il gioco in base alla distanza effettiva dal centro di lavoro e lo spessore dei denti
  • Creare il riduttore planetario utilizzando la procedura guidata
  • Generare l’output relativo agli ingranaggi nel post-processor
  • Utilizzare la parametrizzazione del modello automatizzato come riferimento per effettuare l'esplorazione del progetto
 

Il modulo Belt è progettato per ingegneri che hanno bisogno di prevedere l'impatto sulle prestazioni complessive del sistema della progettazione e del comportamento dinamico di sistemi puleggia-cinghia, come: rapporto di trasmissione, previsione di tensione e del carico, studi di conformità, o movimento della cinghia.

Permette di:

  • Scegliere il tipo di cinghia tra: Poly-V Grooved belt, Trapezoidal Toothed belt and Smooth belt
  • Applicare il metodo di modellazione 2D Links per calcolare le forze di contatto tra i segmenti e le pulegge quando l’asse di rotazione è parallelo a uno degli assi globali
  • Utilizzare le impostazioni Geometry per definire posizione e parametri delle pulegge
  • Applicare il rullo stenditore al sistema di cinghie per recuperare il gioco eccessivo e controllare l’instradamento del nastro
  • Utilizzare il wizard di azionamento per applicare forze o movimento alle pulegge nel sistema di cinghie
 

Il modulo Chains è progettato per ingegneri che hanno bisogno di prevedere l'impatto della progettazione e del comportamento dei sistemi di catene (come rapporto di trasmissione, tensione, forze di contatto o la dinamica di catena) sulle prestazioni complessive del sistema.

Le opzioni permettono di:

  • Scegliere il tipo di catena selezionando catena a rulli e catena silenziosa
  • Applicare il metodo di modellazione 2D Links per calcolare le forze di contatto tra i collegamenti e le ruote dentate, quando l'asse di rotazione è parallelo ad uno degli assi globali
  • Applicare la conformità lineare, non lineare o avanzata per la catena a rulli
  • Applicare perni, guide traslazionali o fisse al sistema di catene
  • Utilizzare l’attivazione guidata per applicare forza o movimento a qualsiasi ruota dentata nel sistema catena
 

Questo modulo è per ingegneri che hanno bisogno di prevedere l'impatto della progettazione e del comportamento di cuscinetti volventi sulle prestazioni complessive del sistema. Questo include una rappresentazione accurata della rigidezza del cuscinetto, sensibile alle dimensioni interne, offset, disallineamenti, e distanze.

  • Scegli tra 14 diversi tipi di cuscinetti volventi
  • Identificare i parametri dei cuscinetti da una libreria di più di 24.000 opzioni
  • Calcolare le forze di reazione dei cuscinetti, eventualmente sfruttando la risposta di rigidezza non lineare fornita dalla tecnologia embedded di KISSsoft, partner di MSC
  • Scegli tra oltre 120 lubrificanti per cuscinetti a base di olio e grasso
  • Prevedere la durata dei cuscinetti (secondo le condizioni di simulazione specificate) basandosi su standard di settore sensibili al carico, lubrificazione, velocità e geometria del pezzo
 

Questo modulo è progettato per modellare e analizzare facilmente i sistemi di trasmissione basati su cavi.

  • Calcolare la vibrazione del cavo e la tensione del cavo con precisione
  • Predire la storia di carico delle pulegge per eseguire l'analisi a fatica
  • Analizzare l'impatto dello slippage del cavo sulle prestazioni di sistema
  • Studiare l'effetto della conformità del cavo sulla velocità di output del sistema
  • Studiare l'effetto traino in merito all'allungamento o accorciamento del cavo
  • Definire le proprietà della puleggia in termini di dimensioni, parametri di contatto e materiali
  • Definire il precarico, la densità, modulo di Young, coefficiente di rigidezza e coefficiente di smorzamento per ottenere con accuratezza l’output dei cavi
 

Il nuovo modulo Electric Motor consente agli ingegneri di creare una rappresentazione virtuale dei motori elettrici completa e raffinata in modo più semplice rispetto all’uso leggi di moto cinematiche o alla creazione di complicate funzioni di coppia o subroutines.

  • Scegliere metodi diversi di modellazione a seconda delle applicazioni
  • Utilizzare un metodo analitico per scegliere tra DDC (Shunt o serie), DC brushless, Stepper e motori sincroni a corrente alternata
  • Definire la coppia del motore esternamente con Easy 5 o MATLAB Simulink
  • Calcolare il dimensionamento del motore
  • Prevedere l’effetto della coppia motrice nel sistema
  • Effettuare un controllo di posizione preciso
  • Ottenere un segnale di controllo realistico per il resto dei componenti della macchina
 

Il nuovo modulo Cam di Adams/Machinery consente una modellazione facile dei sistemi di trasmissione a camme. I sistemi possono considerare diverse combinazioni di tipologie di camma, leggi di moto e geometrie del cedente. Le nuove opzioni rendono molto più rapida la creazione di un modello di camma.

  • Creazione molto più rapida di un modello di camma
  • Modificare più semplicemente il movimento del meccanismo e il design del profilo di camma
  • Scegliere diversi tipi di camma: a disco, cilindrica (a botte) e scanalata
  • Generare il profilo di camma a partire dalla legge di moto
  • Creare una legge di moto in funzione sul tempo o dell’angolo camma
  • Ottimizzare le leggi di moto per minimizzare accelerazioni o jerk
Il modello Adams è stato utilizzato per eseguire un ampio studio sui parametri per individuare la causa e le possibili soluzioni della risonanza dell’ingranaggio osservata.”
- Christina Exner Manager
Achates Power

For general and product specific platform support, please visit our Platform Support page.