La nuova versione di Cradle rende le complesse simulazioni multifisiche accessibili a chiunque

Cradle CFD V2020 introduce funzionalità avanzate per rendere più accurate l’analisi aero-acustica, la mappatura del calore da sorgenti elettriche e la modellazione di elementi discreti fluido-particella (DEM)

Horizontal spacer

Osaka, Giappone, 21 Novembre 2019 – Cradle Software, azienda della divisione Manufacturing Intelligence di Hexagon, ha annunciato oggi nuove funzionalità di co-simulazione e post-processazione che rendono più semplice per qualsiasi ingegnere analizzare problemi che coinvolgono fenomeni multifisici e interazioni miste fluido-particella.

Cradle CFD unisce una tecnologia allo stato dell'arte con strumenti pratici che offrono valore reale e tangibile ai clienti. Disponibile da oggi, la versione 2020 comprende la tecnologia per il calcolo CFD scSTREAM (mesh strutturata) e scFLOW (mesh non strutturata). Cradle ha aiutato i clienti ad analizzare pragmaticamente complessi problemi multi-fisici del mondo reale combinando innovazione e co-simulazione con il suo potente post-processore scPOST e, grazie a ciò, ha raggiunto oggi uno dei più alti tassi di soddisfazione dei clienti nel settore.

La nuova funzione di aero-acustica in Cradle CFD v2020 rende semplice analizzare il rumore indotto dal flusso con scFLOW, semplicemente connettendosi con Actran acoustics attraverso un plugin dedicato. Consente all’utente di simulare aspetti aeroacustici come il rumore dello specchietto laterale di un’auto in un unico ambiente software senza dover apprendere a utilizzare un software di analisi acustica o dover spendere tempo ad accoppiare i sistemi.

Un altro sviluppo significativo aggiunge il metodo degli elementi discreti (DEM) alla CFD e dinamica termica all’interno dell’ambiente scFLOW, riducendo la complessità ed il lavoro manuale richiesto per simulare fluidi con particelle. Ciò consente per esempio di ottimizzare l’energia e l’acqua utilizzate da una lavatrice. Grazie alla nuova funzione DEM è possibile valutare lo scambio di calore a sè stante o combinarlo con l’analisi CFD e altri tipi di analisi.

È stata anche migliorata l’integrazione con i software di modellazione di Sistema. Partendo dall’integrazione già esistente con la Functional Mockup Interface (FMI), Cradle oggi si connette direttamente con diversi strumenti di simulazione 1-D. Ciò consente ai clienti di modellare prodotti completi inclusi sottosistemi elettrici e meccanici in combinazione con la termodinamica integrata nel software. I clienti possono facilmente mappare il trasferimento di calore tra i componenti elettrici utilizzando lo strumento HeatPathView di Cradle per visualizzare queste interazioni multifisiche. Ad esempio, è possibile fornire l'ottimizzazione delle rotte di calore nei prodotti di elettronica di consumo per consentire il processo decisionale a livello di sistema con Maplesim o altri strumenti di simulazione 1-D.

Anche la cosimulazione con le soluzioni di simulazione del software MSC tra cui MSC Nastran, Marc e Adams è stata migliorata per generare rapidamente visualizzazioni statiche e dinamiche di alta qualità in scPOST. Cradle e tutti i prodotti software MSC, incluso Actran, sono accessibili tramite il sistema di licenze basato su token MSC One, in modo che sia facile per chiunque accedere e utilizzare qualsiasi strumento per produrre simulazioni multi-fisiche più realistiche.

scPOST rende anche la revisione dei prodotti e dei progetti di ingegneria più accessibile a progettisti, clienti o dirigenti aziendali. Qualsiasi simulazione può essere esportata in video, realtà virtuale o modelli 3D interattivi.

"Forniamo le soluzioni CFD Cradle nello spirito di creare una spada giapponese KATANA: in altre parole, miriamo a offrire le soluzioni più accurate e realizzate con la massima competenza per i calcoli CFD", ha affermato Makoto Shibahara, Presidente e CEO di Software Cradle. "La nostra soluzione non si limita al CFD ma comprende interfacce aperte e tutte le soluzioni CAE nel portfolio di MSC software, il che porterà a una simulazione più intelligente, per risultati più pratici e realistici".

Cradle v2020 è già disponibile. Per maggiori dettagli, visitare il sito: https://www.mscsoftware.com/product/software-cradle

About Hexagon | Cradle Software

Hexagon è leader globale in soluzioni tecnologiche nell’ambito della sensoristica, software e autonomia. Mettiamo al lavoro i dati per incrementare efficienza, produttività e qualità in applicazioni industriali, per la fabbricazione, infrastruttura, sicurezza e mobilità.

Le nostre tecnologie stanno modellando gli ecosistemi produttivi e urbani per favorire una connessione e un’autonomia sempre maggiori e garantire un futuro sostenibile e scalabile.

Cradle Software è un fornitore di software innovativo per la simulazione fluidodinamica computazionale (CFD). Fondata nel 1984, l'azienda si è impegnata per offrire soluzioni CFD uniche, orientate all'innovazione e altamente affidabili che migliorano la qualità e la creatività dei prodotti dei clienti. Ulteriori informazioni su www.cradle-cfd.com .

Il reparto Manufacturing Intelligence di Hexagon fornisce soluzioni che utilizzano i dati da progettazione, engineering, produzione e metrologia per rendere la fabbricazione più intelligente. Per maggiori informazioni visitare il sito hexagonmi.com.

Hexagon (Nasdaq Stockholm: HEXA B) ha un organico di circa 20.000 dipendenti in 50 nazioni e un fatturato netto di circa 3,8 miliardi di euro. Per maggiori informazioni visitare il sito hexagon.com e seguire @HexagonAB su Twitter.

Press Contact:

Robin Wolstenholme
Global Corporate PR & Media Specialist
MSC Software, part of Hexagon
Mobile: +44(0)7407 642190
Email: robin.wolstenholme@mscsoftware.com

The MSC Software corporate logo and MSC are trademarks or registered trademarks of MSC Software Corporation and/or its subsidiaries in the United States and/or other countries.  NASTRAN is a registered trademark of NASA. All other brand names, product names, or trademarks belong to their respective owners.