How Giant Magellan Telescope uses MSC Apex

The team at GMTO is using MSC Apex to help the giant telescope withstand earthquakes in Chile while helping humanity understand the universe.

MSC Apex Modeler

Una soluzione di modellazione e meshatura specifica per il CAE che velocizza la pulizia del CAD e semplifica l’intero workflow a partire dalla semplificazione della geometria sino alla creazione della mesh

Horizontal spacer

MSC Apex Modeler è una soluzione di modellazione e creazione di mesh specifica per il CAE che velocizza le operazioni di pulizia della geometria, la pulitura e le operazioni connesse alla creazione di mesh, grazie ad un approccio diretto (direct modeling and meshing).

Direct Modeling - La funzione Direct Modeling consente all’utente di creare e modificare la geometria in modo interattivo. Ciò è possibile semplicemente selezionando le entità di interesse, come facce, spigoli o vertici ed utilizzando le funzionalità di push, pull o drag per implementare qualsiasi modifica.

Direct Modeling and Meshing - Per I modelli che sono già stati meshati e necessitano di ulteriori modifiche alla geometria, l’ulitizzo degli strumenti di Direct Modeling o Geometry Clean-up/Repair provoca l’aggiornamento automatico ed immediato della mesh.

Facile da usare, Facile da imparare - MSC Apex è stato progettato per avere strumenti multi-funzione, in modo da rendere il suo utilizzo il più semplice possibile. Contiene inoltre numerosi strumenti di supporto all’apprendimento come tutorial, video e istruzioni che sostengono la produttività.

Maggiori informazioni

Direct Modeling and Meshing Workflow
Rimuovere numerose “features” non necessarie
Specificare il tipo di “feature”, come smussi, buchi e cilindri. Poi definire l’intervallo di dimensioni da tenere in considerazione per rimuovere automaticamente le caratteristiche definite dal modello.

Estrarre le superfici medie in modo interattivo
Effettuare l’estrazione delle superfici medie in modalità automatica o manuale. Le opzioni includono: Offset automatico, spessore costante, distanza di offset e metodi avanzati per la creazione delle superfici medie.

Riparare le superfici con il direct modeling
Selezionare un bordo o un vertice e trascinarlo in modo interattivo in una posizione desiderata. Le linee guida forniscono un'anteprima dell'azione eseguita.

Creare la mesh e definirne i criteri
Modelli di mesh basati sulla dimensione, la tipologia di elementi, i punti di controllo e sulle features stesse.

Riparare ulteriormente la geometria grazie agli strumenti di direct modeling e meshing
Utilizzare il direct modeling per riparare ulteriorimente una geometria anche già meshata. Eccessive deformazioni o crepe possono essere facilmente risolte grazie alla rigenerazione automatica della mesh.

Creare in automatico le assegnazioni di spessore e offset
Utilizzare gli strumenti di Auto Thickness e Offset per creare svariate definizioni delle proprietà per elementi shell ed esportare in formato “.bdf”.

 

Per assistenza e supporto di natura generale e specifica per prodotto, è possibile visitare la pagina Platform Support.